Termini di Servizio

Ultimo aggiornamento: 13 dicembre 2019. I presenti Termini di Servizio (che, unitamente ai Termini commerciali sotto riportati, sono i “Termini”) hanno effetto immediato per gli utenti che accedono al, o utilizzano il Servizio senza un account o per gli utenti che registrano un account a partire dal 13 dicembre 2019, ed entreranno in vigore il 31 gennaio 2020 per gli utenti già in possesso di un account. Per consultare i precedenti Termini, fare clic qui.

SI PREGA DI NOTARE CHE QUESTI TERMINI INCLUDONO DELLE CLAUSOLE PER LA RISOLUZIONE DI CONTROVERSIE (SI VEDA LA SEZIONE 13) SECONDO LE QUALI, SALVO LIMITATE ECCEZIONI, (1) EVENTUALI RICORSI FATTI NEI CONFRONTI DI YELP SARANNO RISOLTI TRAMITE ARBITRATO INDIVIDUALE E VINCOLANTE E (2) L’UTENTE RINUNCIA AL SUO DIRITTO DI INIZIARE O PARTECIPARE AD AZIONI COLLETTIVE O PROCEDIMENTI COLLETTIVI, DI GRUPPO O DI TIPO RAPPRESENTATIVO.

I presenti Termini regolano l’accesso e l’uso dei nostri prodotti e servizi, inclusi quelli offerti tramite i nostri siti web, i nostri eventi, le nostre comunicazioni (per es. e-mail, telefonate ed SMS) e le nostre applicazioni per dispositivi mobili (collettivamente, il “Servizio”). L’accesso o l’utilizzo del Servizio implicano l’accettazione dei presenti Termini che costituiscono un contratto legalmente vincolante con: (i) Yelp Inc., una società del Delaware con sede a San Francisco, in California, a meno che l’utente risieda in uno dei Paesi appartenenti allo Spazio Economico Europeo (il “SEE”) o in Svizzera; o con (ii) Yelp Ireland Ltd., una società a responsabilità limitata costituita ed operante in base alle leggi della Repubblica di Irlanda, se l’utente risiede in uno dei Paesi appartenenti al “SEE” o in Svizzera. “Yelp” significa Yelp Inc. o Yelp Ireland Ltd., a seconda dei casi. Qualora l’utente non intenda o non possa essere vincolato dai presenti Termini dovrà astenersi dall’accedere o utilizzare il Servizio. Per ulteriori informazioni sulle nostre politiche e istruzioni relative al servizio, fare clic qui.

  1. DEFINIZIONI
    1. Parti. I termini “tu”, “utente” e “tuo/a/i/e” si riferiscono all’utente in quanto fruitore del Servizio. L’“utente” è colui che accede o, in qualsiasi modo, utilizza il Servizio. “Noi”, “ci” e “nostro/a/i/e” si riferiscono a Yelp e alle sue società controllate.
    2. Contenuti. Il termine “contenuti” si riferisce a testi, immagini, foto, audio, video e tutte le altre forme di dati o comunicazione. L’espressione “i tuoi contenuti” si riferisce ai contenuti inviati o trasmessi al Servizio, attraverso il Servizio o nell’ambito dello stesso, ad esempio valutazioni in stelle, recensioni, foto, video, complimenti, inviti, check-in, voti, amicizie, utenti seguiti, messaggi diretti e informazioni inserite sul proprio profilo utente o suggerimenti riguardanti le pagine delle attività. L’espressione “i contenuti dell’utente” si riferisce ai contenuti inviati o trasmessi dagli utenti al Servizio, attraverso il Servizio o nell’ambito dello stesso. L’espressione “i contenuti di Yelp” si riferisce ai contenuti da noi creati e resi disponibili nell’ambito del Servizio. L’espressione “i contenuti di terzi” si riferisce ai contenuti provenienti da soggetti terzi diversi da Yelp o dagli utenti, resi disponibili nell’ambito del Servizio. L’espressione “i contenuti del Servizio” si riferisce a tutti i contenuti messi a disposizione nell’ambito del Servizio, ivi compresi i tuoi contenuti, i contenuti dell’utente, i contenuti di Yelp e i contenuti di terzi.
    3. Siti e account. L’espressione “sito del consumatore” indica il sito web di Yelp per consumatori (www.yelp.com e i relativi domini) e le applicazioni per dispositivi mobili. “Account per consumatori” indica l’account creato per accedere o usare il Sito per consumatori. “Account per attività” indica un account creato per accedere o usare il sito di Yelp per proprietari di attività (biz.yelp.com e i relativi domini) e le applicazioni per dispositivi mobili. “Account” significa un account per consumatori o un account per attività.
  2. MODIFICA DEI TERMINI
    Potremmo modificare i presenti Termini di volta in volta. La versione più aggiornata dei presenti Termini si trova qui. L’utente riconosce e conviene che l’accesso al Servizio o l’utilizzo dello stesso sono disciplinati dai Termini in vigore al momento dell’accesso al Servizio o dell’utilizzo dello stesso. In caso di modifiche sostanziali ai presenti Termini, sarà nostra cura portarle all’attenzione dell’utente via e-mail, tramite la pubblicazione di un avviso sul Servizio e/o con altri mezzi prima della data di entrata in vigore delle stesse. Sarà altresì nostra cura indicare nella parte superiore di questa pagina la data in cui sono state effettuate tali modifiche. L’utente è invitato a consultare regolarmente i presenti Termini, poiché le versioni aggiornate degli stessi saranno da ritenersi vincolanti. L’utente comprende e conviene che accedendo o usando il Servizio in seguito all’entrata in vigore delle modifiche apportate ai Termini, accetta implicitamente tali modifiche.
  3. TRADUZIONE
    Ci riserviamo la facoltà di tradurre i presenti Termini in altre lingue per praticità dell’utente. Tuttavia, il rapporto tra l’utente e Yelp è disciplinato dalla versione in lingua inglese e in caso di eventuali discrepanze tra le diverse versioni farà fede la versione in lingua inglese disponibile qui.
  4. UTILIZZO DEL SERVIZIO
    1. Requisiti d’accesso e d’uso. Per accedere al Servizio o per utilizzarlo è necessario disporre della capacità legale e autorità necessarie alla sottoscrizione dei presenti Termini. L’accesso al Servizio o il relativo utilizzo sono vietati alla concorrenza di Yelp o agli utenti ai quali in passato abbiamo vietato l’accesso al Servizio o chiuso l’account.
    2. Permesso di utilizzare il Servizio. Yelp concede all’utente il permesso di utilizzare il Servizio nel rispetto dei presenti Termini. L’utente utilizza il Servizio a suo rischio, ivi compreso il rischio di essere esposto a contenuti offensivi, osceni, inesatti, discutibili, incompleti, privi di avvertimenti relativi ai potenziali rischi o pericoli o inopportuni.
    3. Disponibilità del Servizio. Il Servizio può essere modificato, aggiornato, interrotto, sospeso o dismesso in qualsiasi momento senza alcun preavviso o responsabilità.
    4. Account. Per utilizzare alcune delle funzionalità offerte attraverso il Servizio, è necessario creare un account e fornire una serie di dati personali. L’utente ha il dovere di mantenere segreta la password del proprio account. L’utente è altresì responsabile di tutte le attività svolte in relazione al suo account. L’utente accetta di informarci tempestivamente in merito ad eventuali utilizzi non autorizzati del proprio account. Ci riserviamo il diritto di chiudere un account in qualsiasi momento, per qualsiasi motivo o senza motivo alcuno.

      L’account per consumatori può essere usato dall’utente a scopo esclusivamente personale e non commerciale e l’utente non può creare o usare un account di questo tipo per altre persone. Durante la creazione del proprio account l’utente è tenuto a fornire dati personali completi e corretti a riprova della credibilità dei contenuti che aggiunge al Servizio. L’utente non può spacciarsi per un’altra persona, usare indirizzi e-mail di terzi, creare account multipli o trasferire l’account per consumatori a un’altra persona senza aver prima ottenuto l’approvazione di Yelp.

    5. Comunicazioni di Yelp e di terzi. Accedendo al Servizio o utilizzandolo, l’utente accetta di ricevere comunicazioni da altri utenti e da Yelp attraverso il Servizio o attraverso altri mezzi quali e-mail, notifiche, messaggi di testo (inclusi SMS ed MMS) e chiamate. Tali comunicazioni possono promuovere Yelp o le attività presenti su Yelp, possono provenire da Yelp, dalle attività presenti su Yelp o da altri utenti. L’utente comprende inoltre che le comunicazioni potrebbero essere inviate tramite un sistema di telefonia a digitazione automatica e che il proprio gestore telefonico potrebbe applicare delle tariffe per alcune tipologie di comunicazione quali ad esempio SMS o chiamate. L’utente accetta di comunicarci immediatamente eventuali variazioni o disconnessioni del/i numero/i di telefono fornito/i. Si prega di notare che qualsiasi tipo di comunicazione con Yelp o tramite il Servizio, incluse le chiamate, potrebbe essere monitorata e registrata per controllarne la qualità.

      L’utente può ritirare il consenso alla ricezione di determinate comunicazioni cliccando qui.

  5. CONTENUTI
    1. Responsabilità connessa ai tuoi contenuti. L’utente è l’unico responsabile dei suoi contenuti, alcuni dei quali, dopo essere stati pubblicati su Yelp, potrebbe non essere possibile rimuovere. L’utente si assume tutti i rischi associati ai suoi contenuti, incluso l’affidamento fatto da qualsiasi persona sulla loro qualità, correttezza o attendibilità e i rischi associati alle informazioni personali fornite. L’utente dichiara di essere il proprietario dei suoi contenuti o di avere i necessari permessi per usarli o per autorizzarne l’uso nel rispetto delle modalità descritte nei presenti termini. L’utente non può dare l’impressione che i suoi contenuti siano sponsorizzati o autorizzati in qualsiasi modo da Yelp.

      L’utente potrebbe essere legalmente perseguibile, ad esempio, se i suoi contenuti includono falsità, sono intenzionalmente fuorvianti o diffamatori; se violano diritti di terzi, inclusi i seguenti: diritti d’autore, marchi registrati per prodotti e servizi, brevetti, segreti commerciali, diritti morali, diritti alla privacy, diritti di pubblicità o qualsiasi altro diritto di proprietà intellettuale o proprietario; se includono materiale illecito, compresi discorsi di incitamento all’odio o pornografia; se sfruttano o danneggiano i minori; se violano o incitano alla violazione di leggi o regolamenti o se violano i presenti Termini.

    2. Il nostro diritto di utilizzare i tuoi contenuti. Ci riserviamo la facoltà di utilizzare in vari modi i contenuti dell’utente, anche mostrandoli pubblicamente, riformattandoli, incorporandoli nei messaggi pubblicitari o in altre opere, creando opere derivate, promuovendoli, distribuendoli e consentendo ad altri di fare lo stesso all’interno dei propri siti web e delle proprie piattaforme di comunicazione (“Altri mezzi di comunicazione”). In tal senso, in virtù dei presenti Termini, ci concedi irrevocabilmente il diritto mondiale, perpetuo, non esclusivo, esente da royalty, trasferibile e cedibile, incluso in sub-licenza, di utilizzare i tuoi contenuti per qualsiasi finalità. Ti preghiamo inoltre di notare che concedi irrevocabilmente anche il diritto agli utenti del Servizio e a qualsiasi altro mezzo di comunicazione di accedere ai tuoi contenuti in relazione al loro uso del Servizio e di qualsiasi altro mezzo di comunicazione. Infine, rinunci irrevocabilmente, provvedendo affinché altri vi rinuncino, ad avanzare pretese e rivendicazioni nei confronti di Yelp e dei suoi utenti in ordine a diritti morali o attribuzioni relativi ai tuoi contenuti. Per “uso” si intende utilizzare, copiare, eseguire ed esporre pubblicamente, riprodurre, distribuire, modificare, tradurre, eliminare, analizzare, commercializzare e preparare opere derivate dei tuoi contenuti.
    3. Proprietà. Per quanto attiene al rapporto fra te e Yelp, sei il proprietario dei tuoi contenuti. Noi siamo proprietari dei contenuti di Yelp, inclusi, in via non esaustiva, le interfacce visive, le funzioni interattive, la grafica, il design, la compilazione (tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, la nostra selezione, il coordinamento, l’aggregazione e la disposizione dei contenuti dell’utente e altri contenuti del Servizio), il codice informatico, i prodotti, il software, le valutazioni in stelle aggregate e tutti gli altri elementi e componenti del Servizio, escluso i tuoi contenuti, i contenuti dell’utente e i contenuti di terzi. Siamo altresì proprietari di diritti d’autore, marchi registrati, marchi di servizio, segreti commerciali e altri diritti di proprietà intellettuale in tutto il mondo associati ai contenuti di Yelp e al Servizio, che sono protetti dalle leggi in materia di diritto d’autore, immagine commerciale, brevetti, marchi registrati, segreti commerciali nonché da tutti gli ulteriori diritti e leggi applicabili in materia di proprietà intellettuale. In tal senso, non è consentita la vendita, concessione in licenza, copia, pubblicazione, modifica, riproduzione, distribuzione, creazione di opere derivate o adattamenti, esibizione in pubblico o altro sfruttamento dei contenuti di Yelp, in toto o in parte, salvo laddove da noi espressamente autorizzato. Se non espressamente e univocamente qui indicato, non concediamo alcun diritto espresso o implicito e tutti i diritti relativi al Servizio e ai contenuti di Yelp sono di nostra proprietà.
    4. Pubblicità. Yelp e i suoi licenziatari possono mostrare pubblicamente messaggi pubblicitari, contenuti a pagamento e altre informazioni affianco o all’interno dei tuoi contenuti. Tali messaggi pubblicitari non danno diritto ad alcun compenso. La maniera, il modo e la frequenza di pubblicazione di tali messaggi pubblicitari possono essere modificati senza preavviso.
    5. Ulteriori disposizioni. I contenuti dell’utente (tra cui qualsiasi contenuto eventualmente creato da utenti impiegati o contrattualizzati presso Yelp) non riflettono necessariamente l’opinione di Yelp. Se non altrimenti previsto dalla legge, non siamo tenuti a conservare o fornire all’utente copie dei suoi contenuti e non rilasciamo alcuna garanzia di riservatezza in merito ai contenuti dell’utente. Ci riserviamo il diritto di eliminare, bloccare, modificare o ripristinare, a nostro insindacabile giudizio, per qualsiasi motivo o senza alcun motivo, i contenuti dell’utente senza alcun preavviso nei confronti dello stesso. Per esempio, ci riserviamo la facoltà di eliminare una recensione ove ritenessimo che essa violi le nostre Linee guida per i contenuti. Tranne che all’interno del programma di Yelp “Licenza verificata”, Yelp non tenta di verificare le licenze che un’attività locale o i suoi rappresentanti potrebbero avere e i consumatori  dovrebbero chiedere informazioni riguardo a tali licenze direttamente all’attività. Le attività le cui licenze sono state verificate da Yelp avranno un distintivo con la scritta “Licenza verificata” sulla loro pagina Yelp.
  6. PRENOTAZIONI E TRANSAZIONI
    1. Disposizioni generali. Il Servizio consente l’accesso a funzionalità che consentono di effettuare prenotazioni e transazioni online con attività locali come ad esempio prenotare presso ristoranti o spa, ordinare cibo a domicilio o fissare appuntamenti. Tali funzionalità possono essere fornite da partner esterni di Yelp, anche tramite iframes o formati simili, il cui uso potrebbe essere regolato da termini differenti o supplementari presentati come parte del processo di prenotazione o transazione. Si noti che tali partner esterni e/o le attività locali che effettuano le transazioni sono responsabili di portare a buon fine tali prenotazioni e transazioni.
    2. Pagamenti e cancellazioni. Potrebbe essere richiesto di fornire i dati della propria carta di credito per confermare una prenotazione e per l’addebito di eventuali costi applicabili, incluse le spese di cancellazione o mancata presentazione, come previsto dalla politica di cancellazione dell’attività locale fornita al momento della prenotazione. Si accetta che Yelp possa rendere possibili tali pagamenti e l’addebito di tali costi per conto dell’attività locale che effettua la transazione.
    3. Coupon. I coupon eventualmente emessi da Yelp da usare in relazione al Servizio non sono trasferibili (se non previsto dalla legge), non possono essere riscattati in contanti o a fronte di un altro corrispettivo e scadono automaticamente entro trenta (30) giorni dalla data di emissione se non altrimenti specificato. In caso di chiusura dell’account, i coupon non scaduti o inutilizzati non saranno più utilizzabili, saranno automaticamente annullati e non potranno essere riscattati se non previsto dalla legge.
  7. DICHIARAZIONI E GARANZIE
    Yelp non ha alcun obbligo di applicare i presenti Termini per conto dell’utente nei confronti di un altro utente. Nell’invitare l’utente a comunicarci eventuali violazioni dei Termini da parte di un altro utente, ci riserviamo comunque il diritto di svolgere indagini e adottare le misure adeguate a nostra sola discrezione.
    1. L’utente dichiara e garantisce:
      1. Di aver letto e compreso le nostre Linee guida per i contenuti;
      2. Di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy. L’uso del Servizio al di fuori degli Stati Uniti d’America implica il consenso al trasferimento e al trattamento dei propri dati personali negli Stati Uniti d’America; e
      3. Di aver letto e accettato i nostri Termini e le nostre condizioni degli eventi prima di partecipare agli eventi che trovi nel Servizio.
    2. L’utente dichiara e garantisce inoltre che non intende usare il Servizio, o supportare, incoraggiare o consentire l’uso dello stesso da parte di terzi per:
      1. Violare i nostri Termini, incluse le Linee guida per i contenuti e i Termini e le condizioni degli eventi;
      2. Pubblicare recensioni diffamatorie o non veritiere, pubblicare recensioni per ricevere recensioni, ricevere o fornire un compenso a terzi per pubblicare, astenersi dal pubblicare o rimuovere una recensione;
      3. Violare diritti di terzi, ivi compresi diritti alla riservatezza, diritti d’autore, relativi a marchi registrati, brevetti, segreti commerciali, diritti morali, diritti alla privacy, diritti di pubblicità o altri diritti di proprietà intellettuale o diritti proprietari di altro tipo;
      4. Minacciare, compiere atti di stalking, danneggiare o molestare altri o promuovere forme di intolleranza o discriminazione;
      5. Promuovere un’attività o altra impresa o evento commerciale o comunque usare il Servizio per fini commerciali, eccetto laddove tali azioni siano compiute in relazione a un account per proprietari e conformemente ai Termini commerciali;
      6. Inviare e-mail di massa, sondaggi o altri messaggi di massa, di natura commerciale o meno; prendere parte ad azioni di keyword spamming o comunque compiere tentativi di manipolazione dei risultati di ricerca del Servizio, del Software che consiglia le recensioni (come definito nei Termini commerciali qui in basso) o dei siti web di terzi;
      7. Indurre minori a fornire dati personali o inviare o trasmettere materiale pornografico;
      8. Violare qualsiasi legge vigente;
      9. Modificare, adattare, appropriarsi, riprodurre, distribuire, tradurre, creare opere derivate o adattamenti, mostrare pubblicamente, vendere, negoziare o sfruttare in altro modo il Servizio o i contenuti del Servizio (che non siano i tuoi contenuti), salvo laddove ciò sia espressamente permesso da Yelp;
      10. Utilizzare robot, spider, app di ricerca/recupero dati del Servizio o altri dispositivi, processi o mezzi automatizzati per accedere, recuperare, copiare, fare scraping o indicizzare qualsiasi parte del Servizio o dei contenuti del Servizio, ad eccezione di quanto esplicitamente consentito da Yelp (per esempio come descritto su www.yelp.com/robots.txt);
      11. Applicare tecniche di ingegneria inversa su qualsiasi parte del Servizio, salvo laddove tale restrizione sia proibita dalla normativa vigente, nel qual caso l’utente dovrà fornirci per iscritto un preavviso di 30 giorni compilando questo modulo;
      12. Rimuovere o modificare qualsiasi avviso di copyright, marchio commerciale o di altri diritti proprietari presente in qualsiasi parte del Servizio o su qualsiasi materiale stampato o copiato dal Servizio;
      13. Registrare, trattare o estrarre informazioni relative agli utenti;
      14. Accedere, recuperare o indicizzare qualsiasi parte del Servizio per creare o popolare un database ricercabile contenente recensioni su attività;
      15. Riformattare o configurare qualsiasi parte del Servizio;
      16. Adottare qualsiasi azione che imponga, o possa imporre, a nostra sola discrezione, un carico irragionevolmente o sproporzionatamente elevato sull’infrastruttura tecnologica di Yelp o in altro modo gravare sul Servizio con un traffico eccessivo;
      17. Tentare di ottenere accesso non autorizzato al Servizio, agli account, ai sistemi informatici o alle reti collegate al Servizio attraverso tecniche di hacking, estrazione password o altri mezzi;
      18. Usare il Servizio o i relativi contenuti per trasmettere virus, worm, errori, cavalli di Troja, codici dannosi, spyware, malware o altri elementi di natura distruttiva o dannosa;
      19. Utilizzare qualsiasi dispositivo, software o routine che interferisca con il corretto funzionamento del Servizio o tentare di interferire altrimenti con il corretto funzionamento del Servizio;
      20. Utilizzare il Servizio per violare la sicurezza di qualsiasi rete informatica, craccare password o codici di sicurezza criptati; compromettere o interferire con la sicurezza del Servizio o dei contenuti del Servizio o danneggiarli in altro modo; oppure
      21. Rimuovere, eludere, disattivare, danneggiare o in altro modo interferire con qualsiasi funzione correlata alla sicurezza del Servizio che impedisca o limiti l’uso o la copia dei contenuti del Servizio o che imponga limitazioni all’uso del Servizio.
  8. POLITICHE E TERMINI AGGIUNTIVI
    1. Controversie relative a marchi registrati e diritti d’autore. L’utente accetta di notificarci eventuali controversie relative a marchi registrati e diritti d’autore riguardanti i contenuti dell’utente seguendo le modalità specificate nelle relative linee guida. L’utente accetta che qualora ricevessimo notifiche redatte conformemente alle nostre linee guida, potremmo inoltrarle all’utente che ha postato i contenuti dell’utente al centro della controversia.
    2. Termini aggiuntivi. L’uso del Servizio da parte dell’utente è soggetto a ogni eventuale termine, politica, norma o linea guida aggiuntivi che potremmo pubblicare sul Servizio o che potrebbero essere collegati al medesimo tramite un link (i “Termini aggiuntivi”). Tali Termini aggiuntivi sono incorporati nei presenti Termini e ne fanno parte integrante tramite i riferimenti ad essi. Se l’utente ha un account per proprietari, i Termini commerciali forniti qui in basso sono applicabili all’utente.
  9. SUGGERIMENTI E MIGLIORAMENTI
    Inviandoci idee, suggerimenti, documenti o proposte (“Feedback”), l’utente conviene quanto segue: (i) il suo Feedback non contiene informazioni riservate o proprietarie di terzi, (ii) noi non siamo tenuti ad alcun obbligo di riservatezza, espresso o implicito, in ordine al Feedback, (iii) qualcosa simile a quanto contenuto nel Feedback potrebbe essere già allo studio o in via di sviluppo presso Yelp e (iv) Yelp non è tenuta a esaminare, tenere conto o implementare il Feedback né a fornire alcun riscontro o a restituire all’utente, in toto o in parte, ciò che l’utente ha fornito in relazione al suo Feedback, e (v) concede a Yelp una licenza irrevocabile, non esclusiva, esente da royalty, perpetua, mondiale, cedibile, sublicenziabile e trasferibile per l’utilizzo, la modifica, la creazione di opere derivate, la pubblicazione, la distribuzione e la cessione in sublicenza del Feedback, impegnandosi a rinunciare irrevocabilmente, e a provvedere affinché altri vi rinuncino, ad avanzare pretese e rivendicazioni nei confronti di Yelp e dei suoi utenti in ordine a diritti morali o attribuzioni contenuti in tale Feedback.
  10. CONTENUTI E SERVIZI DI TERZI
    Il Servizio potrebbe includere contenuti di terzi o contenere link ad altri siti o applicazioni (ciascuno di essi un “Servizio di terzi”). Non controlliamo e non supportiamo contenuti o servizi di terzi. L’utente conviene che Yelp non è responsabile della disponibilità, della correttezza o del contenuto di tali contenuti o servizi di terzi. L’utente usa e fa affidamento su tali contenuti o servizi di terzi a proprio rischio e pericolo.

    Alcuni dei servizi messi a disposizione tramite il Servizio e i servizi di terzi potrebbero essere disciplinati da ulteriori termini di servizio, informative sulla privacy, termini di licenza e divulgazione di terzi e da altri termini, condizioni e politiche, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, quelli pubblicati qui. L’utente è tenuto a prendere visione di tali termini di terzi applicabili.

  11. INDENNIZZO
    Si accetta di tenere indenne, difendere e manlevare Yelp, le sue capogruppo, controllate, collegate nonché i rispettivi fornitori, licenzianti, partner, società e amministratori, dirigenti, dipendenti, agenti, appaltatori rappresentanti (collettivamente i “Soggetti Yelp”) da qualsiasi pretesa, azione legale, domanda, perdita, danno, onere, responsabilità e spesa (incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le spese processuali e legali) conseguenti o connessi a: (i) accesso o uso del Servizio, incluso il tuo contenuto, (ii) violazione dei Termini, (iii) violazione delle dichiarazioni e garanzie fornite ai sensi dei presenti Termini, (iv) prodotti o servizi acquistati o ottenuti dall’utente nell’ambito del Servizio, (v) prodotti o servizi dell’utente o la commercializzazione o fornitura degli stessi agli utenti finali (vi) contraffazione da parte dell’utente, o di chiunque utilizzi il suo account, di qualsiasi diritto di proprietà intellettuale o altro diritto di persona fisica o giuridica. Yelp si riserva il diritto, a spese dell’utente, di assumere la difesa e il controllo esclusivi di qualsiasi circostanza in relazione alla quale l’utente è tenuto a sollevarci e accetta di collaborare con la nostra difesa da tali pretese. L’utente accetta altresì di astenersi dal risolvere tali eventuali questioni senza il previo consenso scritto di Yelp. Yelp si impegna a fare quanto in suo potere per comunicare all’utente tali eventuali pretese, azioni o procedimenti una volta venutane a conoscenza.
  12. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ
    LEGGERE CON ATTENZIONE LA PRESENTE CLAUSOLA, IN QUANTO IN ESSA SONO SANCITI I LIMITI DI RESPONSABILITÀ DEI SOGGETTI YELP NEI CONFRONTI DELL’UTENTE. OGNUNO DEI COMMI IN BASSO TROVA APPLICAZIONE ESCLUSIVAMENTE NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE VIGENTE. NESSUNA DELLE CLAUSOLE DI CUI AI PRESENTI TERMINI È VOLTA A LIMITARE I DIRITTI DELL’UTENTE CHE PER LEGGE NON POSSONO ESSERE LIMITATI. ACCEDENDO AL SERVIZIO O UTILIZZANDO IL SERVIZIO L’UTENTE DICHIARA DI AVERE LETTO, COMPRESO E ACCETTATO I PRESENTI TERMINI, IVI INCLUSA LA PRESENTE CLAUSOLA. ACCETTANDO I PRESENTI TERMINI, L’UTENTE RINUNCIA AI DIRITTI SOSTANZIALI PREVISTI DALLA LEGGE.
    1. IL SERVIZIO E I CONTENUTI DEL SERVIZIO VENGONO FORNITI NELLO “STATO IN CUI SI TROVANO”, “COMPRENSIVI DI TUTTI I DIFETTI” E “SECONDO DISPONIBILITÀ”, CON L’ESPRESSA INTESA CHE I SOGGETTI YELP NON HANNO FACOLTÀ DI MONITORARE, CONTROLLARE O ESAMINARE I CONTENUTI DELL’UTENTE O I CONTENUTI DI TERZI. PERTANTO, L’USO DEL SERVIZIO AVVIENE A RISCHIO E PERICOLO DELL’UTENTE. I SOGGETTI YELP NON FORMULANO ALCUNA AFFERMAZIONE O PROMESSA IN ORDINE ALLA QUALITÀ, ALL’ACCURATEZZA, ALL’AFFIDABILITÀ, ALLA SICUREZZA DEL SERVIZIO OVVERO DEI CONTENUTI DEL SERVIZIO, INCLUSA, SENZA ALCUN LIMITE, LA SICUREZZA DEI DATI DELL’UTENTE. PERTANTO, I SOGGETTI YELP NON SONO RESPONSABILI NEI CONFRONTI DELL’UTENTE PER EVENTUALI LESIONI, PERDITE O DANNI DERIVANTI, AD ESEMPIO, DA INUTILIZZABILITÀ DEL SERVIZIO, PROBLEMI DI ALIMENTAZIONE O ALTRO MALFUNZIONAMENTO DEI DISPOSITIVI USATI PER ACCEDERE AL SERVIZIO, MANCATA DISPONIBILITÀ DEL SERVIZIO, VULNERABILITÀ DELLA SICUREZZA, O DALL’AFFIDAMENTO SULLA QUALITÀ, CORRETTEZZA, AFFIDABILITÀ DI ANNUNCI AZIENDALI, CLASSIFICAZIONI O RECENSIONI (INCLUSI I CONTENUTI, LE OMISSIONI, L’ORDINE E LA VISUALIZZAZIONE DEGLI STESSI), METODI DI VALUTAZIONE O ALTRI CONTENUTI PRESENTI, USATI O RESI DISPONIBILI MEDIANTE IL SERVIZIO.
    2. I SOGGETTI YELP NON FORMULANO ALCUNA AFFERMAZIONE O PROMESSA RELATIVAMENTE A TERZE PARTI, COME AD ESEMPIO LE AZIENDE O GLI INSERZIONISTI PRESENTI SUL SERVIZIO O CHE OFFRONO BENI O SERVIZI TRAMITE IL SERVIZIO O GLI UTENTI DEL SERVIZIO. DI CONSEGUENZA I SOGGETTI YELP NON HANNO ALCUNA RESPONSABILITÀ NEI CONFRONTI DELL’UTENTE IN ORDINE AD EVENTUALI LESIONI, PERDITE O DANNI DERIVANTI DALLE AZIONI OD OMISSIONI DI TALI TERZE PARTI, TRA CUI, A TITOLO PURAMENTE ESEMPLIFICATIVO, L’UTILIZZO ILLECITO DEI CONTENUTI, DELL’IDENTITÀ O DEI DATI PERSONALI DELL’UTENTE DA PARTE DI UN ALTRO UTENTE O DI UN’ALTRA ATTIVITÀ, OPPURE IN CASO DI ESPERIENZA NEGATIVA CON UNA DELLE AZIENDE O DEGLI INSERZIONISTI PRESENTI SUL SERVIZIO. L’ACQUISTO E L’USO DI PRODOTTI O SERVIZI OFFERTI DA TERZI ATTRAVERSO IL SERVIZIO AVVIENE A RISCHIO E PERICOLO DELL’UTENTE.
    3. LA DISDETTA E L’INTERRUZIONE DELL’ACCESSO O DELL’USO DEL SERVIZIO RAPPRESENTANO IL SOLO ED UNICO DIRITTO E RIMEDIO IN CASO DI INSODDISFAZIONE NEI CONFRONTI DELLO STESSO E DEI RELATIVI SERVIZI, O PER QUALSIASI ALTRA FORMA DI RECLAMO.
    4. LA RESPONSABILITÀ COMPLESSIVA MASSIMA DEI SOGGETTI YELP NEI CONFRONTI DELL’UTENTE IN SEGUITO A PERDITE O DANNI SUBITI DA QUEST’ULTIMO IN RELAZIONE AL SERVIZIO O AI PRESENTI TERMINI È LIMITATA AL MAGGIORE IMPORTO TRA (i) L’EVENTUALE SOMMA CORRISPOSTA AI SOGGETTI YELP IN RELAZIONE AL SERVIZIO NEI 12 MESI PRECEDENTI ALL’AZIONE CHE HA DATO ORIGINE ALLA RESPONSABILITÀ OPPURE (ii) $100 (O L’EQUIVALENTE IN VALUTA LOCALE).
    5. LA RESPONSABILITÀ DEI SOGGETTI YELP SARÀ LIMITATA ALLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE VIGENTE. I SOGGETTI YELP DECLINANO QUALSIASI RESPONSABILITÀ IN ORDINE AD EVENTUALI (i) DANNI INDIRETTI, SPECIALI, ACCIDENTALI, ESEMPLARI, DERIVANTI DALLA FIDUCIA RIPOSTA NELLA CONTROPARTE O CONSEQUENZIALI, (ii) PERDITA DI PROFITTI O RICAVI, (iii) INTERRUZIONE DI ATTIVITÀ, (iv) DANNO ALLA REPUTAZIONE, (v) PERDITA DI INFORMAZIONI O DATI; O (vi) RESPONSABILITÀ RELATIVA A UN AVVISO AL CONSUMATORE PUBBLICATO SULLE PAGINE YELP PER ATTIVITÀ RIGUARDANTI L’ATTIVITÀ DELL’UTENTE. GLI ESONERI E LE LIMITAZIONI SPECIFICATE IN QUESTA SEZIONE 12 RESTERANNO IN VIGORE E SARANNO VALIDI INDIPENDENTEMENTE DAL TIPO DI AZIONE, PER CONTRATTO, REATO CIVILE (INCLUSA LA NEGLIGENZA), RESPONSABILITÀ IN SENSO STRETTO O ALTRO.
  13. ARBITRATO, CONTROVERSIE E FORO COMPETENTE
    1. Per i residenti negli Stati Uniti o in Canada:
      1. AD ECCEZIONE DELLE RIVENDICAZIONI ESCLUSE: EVENTUALI PRETESE, AZIONI LEGALI, RICHIESTE DI RISARCIMENTO O CONTROVERSIE CHE DOVESSERO SORGERE FRA L’UTENTE E YELP (“CONTROVERSIE”), DOVRANNO ESSERE RISOLTE INDIVIDUALMENTE TRAMITE ARBITRATO; L’UTENTE E YELP CONCORDANO CHE OGNUNA DELLE DUE PARTI PUÒ AVANZARE UNA RIVENDICAZIONE O PARTECIPARE A UNA RIVENDICAZIONE NEI CONFRONTI DELL’ALTRA PARTE SOLO IN QUANTO SINGOLO INDIVIDUO E NON COME ATTORE O PARTE DI UNA PRESUNTA AZIONE COLLETTIVA O DI TIPO RAPPRESENTATIVO. FATTO SALVO QUANTO DIVERSAMENTE CONCORDATO TRA L’UTENTE E YELP, L’ARBITRO NON PUÒ CONSOLIDARE O UNIRE LE RIVENDICAZIONI DI ALTRE PERSONE O PARTI CHE SI TROVANO IN UNA SITUAZIONE SIMILE, NÉ ALTRIMENTI PRESIEDERE SU QUALSIASI FORMA DI AZIONE COLLETTIVA O DI TIPO RAPPRESENTATIVO. L’UTENTE E YELP RINUNCIANO ESPRESSAMENTE AL DIRITTO DI UN PROCESSO CON GIURIA.
      2. Rivendicazioni escluse” si riferisce a: (a) pretese nei confronti dell’utente o di Yelp che potrebbero essere avanzate in un tribunale per pretese di modesta entità, come consentito dalle regole di quel tribunale, o (b) pretese relative alla proprietà intellettuale (come i diritti d’autore e marchi registrati), violazioni dei Termini d’uso dell’API di Yelp (che, per chiarezza sono soggette a quei termini), o a una violazione della Sezione 7 di cui sopra (Dichiarazioni e garanzie). Le rivendicazioni escluse possono essere portate in tribunale. Qualsiasi controversia relativa alla portata e applicabilità della clausola dell’arbitrato sarà risolta dall’arbitro. Se una determinata rivendicazione non può essere arbitrata conformemente a tale clausola, solo quella specifica rivendicazione può essere portata in tribunale mentre tutte le altre rivendicazioni restano soggette all’arbitrato.

        Nonostante questo paragrafo, le rivendicazioni commerciali, come definite nella Sezione 3 dei Termini aggiuntivi degli account per attività, sono disciplinate da quella sezione.

      3. Le rivendicazioni escluse e le rivendicazioni che non possono essere arbitrate devono essere portate in tribunale. Le leggi dello stato della California disciplineranno questi Termini (nella misura in cui non siano state rese invalide dalle leggi federali o non siano inconsistenti con esse) e le rivendicazioni escluse o le rivendicazioni che non possono essere arbitrate, a prescindere dalle disposizioni in materia di conflitto di legge. Le rivendicazioni escluse e le rivendicazioni che non possono essere arbitrate sono soggette all’esclusiva competenza del foro dei tribunali statali e federali della contea di San Francisco in California, e l’utente acconsente che le cause relative a tali rivendicazioni sono soggette alla personale competenza di tali tribunali. 
      4. L’American Arbitration Association (“AAA”) procederà con l’arbitrato secondo le sue regole d’arbitrato riguardanti i consumatori (“Consumer Arbitration Rules”) in vigore al momento. Per ulteriori informazioni si prega di consultare www.adr.org o, negli Stati Uniti, si può chiamare il numero 800-778-7879. L’arbitrato può aver luogo di persona, inviando dei documenti, per telefono o online. L’arbitro può stabilire un risarcimento danni a favore del singolo utente come farebbe un tribunale, inclusa una riparazione dichiarativa o ingiuntiva, ma solo nella misura necessaria per soddisfare la rivendicazione individuale dell’utente.
      5. A meno che l’arbitro non reputi l’arbitrato futile o richiesto per fini impropri, Yelp pagherà le spese di presentazione delle istanze, le tariffe dell’AAA e dell’arbitro. Yelp rinuncia a ogni diritto di richiesta di assegnazione delle spese legali relative a qualsiasi arbitrato che non sia futile tra Yelp e l’utente.
    2. Se l’utente risiede in un Paese che fa parte del SEE o in Svizzera, la normativa irlandese disciplinerà questi Termini e qualsiasi eventuale controversia tra l’utente e Yelp.
    3. L’utente conviene che ogni citazione in giudizio, richiesta preliminare di terzi o altro procedimento legale esperito nei confronti di Yelp da terzi, deve avere origine o essere amministrato dai tribunali statali o federali della Contea di San Francisco, in California, dei quali l’utente riconosce la competenza esclusiva ai fini dei relativi procedimenti.
  14. RESCISSIONE
    1. L’utente può rescindere i presenti Termini in qualsiasi momento chiudendo il proprio account, interrompendo l’uso del Servizio e fornendo a Yelp una notifica di rescissione qui.
    2. Yelp ha la facoltà di chiudere l’account dell’utente, sospendere il suo diritto a utilizzare alcune parti del Servizio, rescindere qualsiasi licenza o permesso qui concesso e/o inibire completamente l’accesso al Servizio da parte dell’utente per qualsiasi motivo o senza alcun motivo e senza preavviso o responsabilità. Tali eventuali azioni potrebbero impedirti di accedere all’account, al Servizio, ai tuoi contenuti, ai contenuti del Servizio o a qualsiasi altra informazione correlata.
    3. In caso di rescissione, sia da parte nostra che da parte dell’utente, le clausole 1, 3, 5, 7, 15 dei presenti Termini di servizio continueranno ad avere piena validità ed efficacia.
  15. TERMINI GENERALI
    1. Ci riserviamo il diritto, a nostra sola discrezione, di modificare, aggiornare o sospendere il Servizio in qualsiasi momento, per qualsiasi o nessuna ragione, e senza preavviso o responsabilità.
    2. Salvo quanto diversamente disposto alla suddetta clausola 10, nessuna disposizione nei presenti Termini intende essere o sarà considerata uno strumento atto a conferire diritti o rimedi a eventuali terzi.
    3. I Termini rappresentano l’intera intesa fra l’utente e Yelp in merito all’uso del Servizio e annullano e sostituiscono qualsiasi precedente intesa intercorsa tra l’utente e Yelp con riguardo alla materia quivi disciplinata. Le parti convengono di astenersi dal fare affidamento su qualsiasi dichiarazione fatta ma non espressamente inclusa nei presenti Termini.
    4. L’eventuale mancato esercizio o esecuzione da parte di Yelp di qualsiasi diritto o disposto dei Termini non costituisce una rinuncia a tale diritto o disposto. Il mancato esercizio, in qualsiasi circostanza, di qualsiasi diritto di cui ai presenti Termini non costituisce una rinuncia della parte a qualsiasi altro diritto derivante da tali Termini. Non è possibile rinunciare ai presenti Termini se non tramite documento scritto firmato da Yelp.
    5. Qualora una qualsiasi sezione dei presenti Termini fosse considerata inapplicabile o non valida da un arbitro o da un tribunale avente giurisdizione, soltanto tale sezione sarà modificata in modo da riflettere l’intenzione delle parti o eliminata nella misura minima necessaria affinché i Termini possano comunque continuare ad avere piena validità ed efficacia.
    6. L’utente non ha la facoltà di cedere, trasferire o concedere in sublicenza i Termini, e qualsiasi diritto e obbligo ivi sancito, senza il previo consenso scritto di Yelp, fermo restando tuttavia che gli stessi potranno essere ceduti o trasferiti da Yelp senza alcuna restrizione. Qualsiasi tentativo di cessione da parte dell’utente sarà interpretato come una violazione dei presenti Termini e sarà da intendersi nullo e inefficace.
    7. L’utente conviene che non esiste alcuna joint venture, partenariato, relazione di agenzia, speciale o fiduciaria, con Yelp in seguito all’accettazione dei presenti Termini o all’uso del Servizio.
    8. I titoli dei paragrafi contenuti nei presenti Termini sono forniti esclusivamente per praticità e non hanno alcun effetto legale o contrattuale.

Yelp Ireland Ltd, 70 Sir John Rogerson’s Quay, Dublino 2, Irlanda; numero d’iscrizione presso il Companies Registration Office: 484943; partita IVA irlandese: IE 9753764M; rappresentante del CdA: L. Wilson (US); contattaci; tel: +353 (0)1 4863212. Yelp Ireland Ltd. è una società a responsabilità limitata registrata in Irlanda.

TERMINI AGGIUNTIVI DEGLI ACCOUNT PER ATTIVITÀ

Ultimo aggiornamento 13 dicembre 2019.

I seguenti termini (“Termini commerciali”), regolano l’accesso e l’uso di un account per attività unitamente ai precedenti Termini di servizio. In caso di conflitto tra i presenti Termini commerciali e i Termini di servizio, prevarranno i Termini commerciali. In caso di conflitto con i presenti Termini commerciali, all’acquisto di prodotti o servizi su Yelp per conto della propria attività (ad es. pubblicità o strumenti commerciali) si applicano i termini di tale acquisto. I termini per i quali non viene fornita una definizione nei presenti Termini commerciali avranno il significato loro attribuito nei Termini di servizio. La creazione, l’accesso o l’utilizzo di un account per attività implicano l’accettazione dei presenti Termini e la stipula di un contratto legalmente vincolante con Yelp. Non si è autorizzati a creare, accedere o utilizzare un account per attività se non si accettano i presenti Termini commerciali.

SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE I PRESENTI TERMINI COMMERCIALI IN QUANTO IMPLICANO L’USO DELL’ARBITRATO SU BASE INDIVIDUALE PER LA RISOLUZIONE DI CONTROVERSIE INVECE DI PROCESSI O AZIONI COLLETTIVE E LIMITANO I RIMEDI A DISPOSIZIONE DELL’UTENTE IN CASO DI CONTROVERSIE.

In caso di rescissione, sia da parte nostra che da parte dell’utente, i presenti Termini commerciali continueranno ad avere piena validità ed efficacia nella loro interezza.

  1. REQUISITI, DICHIARAZIONI E GARANZIE
    1. Per accedere e usare il Servizio, l’utente conferma:
      1. di avere la facoltà di agire per conto dell’attività o attività associata a o rivendicata tramite il proprio account per attività e di vincolare tale attività (inclusa qualsiasi entità commerciale corrispondente) ai Termini commerciali (di seguito, l’“attività” dell’utente);
      2. che l’accesso o uso del sito per attività avverrà esclusivamente in qualità di legale rappresentante dell’attività;
      3. di impegnarsi a non utilizzare il sito per consumatori per attività commerciali ad esempio, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, segnalando recensioni o inviando messaggi a persone che hanno inserito recensioni sull’attività dell’utente;
      4. che la propria attività opera come previsto dalla legge e non offre, pubblicizza, vende o noleggia prodotti e/o servizi illegali;
      5. di concedere a Yelp la licenza non trasferibile, non esclusiva, esente da royalty di mostrare il tuo sito web pubblico all’interno del Servizio o di permettere a Yelp di mostrarlo tramite iframes o altra tecnologia simile;
      6. di accettare di essere contattati, anche telefonicamente o via email, ai recapiti forniti dall’utente o resi pubblicamente disponibili o ufficialmente registrati per la propria attività e che le comunicazioni (incluse le telefonate) tra Yelp e l’utente possono essere monitorate e registrate per controllarne la qualità;
      7. di comprendere che potremmo mostrare le valutazioni sanitarie dell’attività dell’utente e potremmo mostrare un’Allerta ai consumatori relativa a tale valutazione sanitaria sulla pagina Yelp dell’attività dell’utente;
      8. di comprendere e di accettare che potremmo condividere con altre attività determinate informazioni aggregate o modificate in modo da non identificare l’utente relative alle risposte dell’utente alle richieste di preventivi; e
      9. di comprendere e accettare che le clausole antidenigrazione presenti in alcuni contratti con i consumatori, ad esempio quelle volte a limitare o proibire le recensioni (incluse quelle che penalizzano i consumatori per la pubblicazione di recensioni) sulla propria attività, sono proibite ai sensi della legge della California (Codice civile della California § 1670.8) e ai sensi del Consumer Review Fairness Act federale (15 Codice degli Stati Uniti § 45b) e l’utente accetta di non includere in nessuna circostanza tali clausole nei contratti con i consumatori o altrimenti tentare di implementare clausole antidenigrazione o clausole “bavaglio” contro i consumatori. L’utente comprende inoltre che, se riteniamo in buona fede che l’attività dell’utente faccia uso di tali clausole, potremmo avvisare pubblicamente i consumatori al riguardo, anche mostrando un’Allerta ai consumatori sulla pagina Yelp dell’attività dell’utente.
    2. L’utente dichiara e garantisce a Yelp che non intende autorizzare, direttamente o indirettamente, ovvero indurre dei terzi a:
      1. offrire alcun tipo di incentivo come sconti, acquisti gratuiti, rimborsi, carte promozionali, iscrizioni a concorsi, offerte o affari in cambio della pubblicazione di recensioni sulla propria attività o della mancata pubblicazione o rimozione di recensioni e si comprende e accetta che Yelp, tramite gli Avvisi al consumatore possa informare pubblicamente i consumatori riguardo a tali incentivi e altri tentativi di ottenere o impedire la pubblicazione di tali recensioni o rimuoverle;
      2. sollecitare o chiedere recensioni ai propri clienti;
      3. scrivere recensioni o votare contenuti (ad es. indicando recensioni degli utenti come utili, divertenti o belle) per la propria attività o la concorrenza.
      4. offrire dei compensi a o indurre chiunque a pubblicare, astenersi dal pubblicare o rimuovere recensioni o altrimenti tentare di aggirare il Software di Yelp che consiglia le recensioni (definito qui in basso) o i sistemi di rilevamento delle frodi;
      5. tentare di generare messaggi promozionali automatici, fraudolenti o comunque non validi, richieste, conversioni, clic su messaggi promozionali o altre azioni;
      6. usare qualsiasi processo automatizzato o forma di scraping o estrazione dati per accedere, inviare richieste o altrimenti raccogliere dati di Yelp, contenuti e/o recensioni dal sito per consumatori o dal sito per attività se non espressamente consentito da Yelp (ad esempio come descritto su www.yelp.com/robots.txt);
      7. usare i marchi registrati per prodotti o servizi di Yelp in qualsiasi modo senza il previo consenso scritto di Yelp; o
      8. fornire rappresentazioni fuorvianti della propria identità o affiliazione a chiunque sia collegato a Yelp.
    3. L’utente comprende e accetta che Yelp consente ai consumatori di pubblicare contenuti relativi all’attività dell’utente, incluse foto, classifiche e recensioni. L’utente accetta e comprende che Yelp usa un software automatico che mostra le recensioni più affidabili e utili mentre le altre recensioni non hanno altrettanto risalto (“software che consiglia le recensioni”). L’utente accetta e comprende che, anche se Yelp utilizza tale software che consiglia le recensioni per identificare recensioni potenzialmente meno utili, il software che consiglia le recensioni può talvolta eliminare recensioni perfettamente legittime o non individuare recensioni illegittime. L’utente accetta e comprende che l’eventuale acquisto di spazi pubblicitari o di altre funzionalità a pagamento su Yelp non influenzerà il software che consiglia le recensioni e non consentirà all’utente di modificare, direttamente o indirettamente, le recensioni, né influenzerà se, dove o come le recensioni verranno visualizzate su Yelp.

      Le seguenti Sezioni 2 e 3 si applicano esclusivamente ai residenti di Stati Uniti o Canada:

  2. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ
    SI PREGA DI LEGGERE CON ATTENZIONE LA PRESENTE CLAUSOLA, IN QUANTO IN ESSA SONO SANCITI I LIMITI DI RESPONSABILITÀ DEI SOGGETTI YELP NEI CONFRONTI DELL’UTENTE. PER FUGARE OGNI DUBBIO, QUANTO SEGUE SI APPLICA UNITAMENTE ALLE LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ DESCRITTE NELLA CLAUSOLA 12 DEI TERMINI.
    La legge federale Communications Decency Act (47 Codice degli Stati Uniti § 230) limita la responsabilità dei servizi informatici interattivi, come Yelp, per il ruolo svolto nella pubblicazione di contenuti di terzi, incluse le recensioni dei consumatori. Inoltre, le leggi anti-SLAPP (Strategic lawsuit against public participation [Azioni legali volte a bloccare la partecipazione pubblica]), come il Codice di procedura civile della California § 425.16, potrebbero prevedere il pagamento delle spese legali a Yelp da parte dell’utente qualora questi tenti di attribuire a Yelp tale responsabilità tramite azioni legali.
  3. ARBITRATO, CONTROVERSIE E FORO COMPETENTE
    PER CHIAREZZA, QUESTA SEZIONE DISCIPLINA QUALSIASI RIVENDICAZIONE COMMERCIALE AVANZATA DALL’UTENTE O DA YELP. QUALSIASI RIVENDICAZIONE NON SOGGETTA ALLA PRESENTE SEZIONE È DISCIPLINATA DALLA SEZIONE 13 DI QUESTI TERMINI.
    Ad eccezione delle rivendicazioni commerciali escluse, le controversie o rivendicazioni derivanti da o connesse a: (a) i presenti Termini o la violazione degli stessi; o (b) l’accesso o l’uso dell’account per attività o del sito per attività; (ciascuna, una “rivendicazione commerciale”), saranno composte tramite arbitrato dall’American Arbitration Association ai sensi delle Norme di arbitrato commerciale (Commercial Arbitration Rules) e il lodo arbitrale potrà essere presentato in qualsiasi tribunale competente. L’arbitro emetterà la propria decisione per iscritto, incluse le conclusioni e la giurisprudenza alla base del lodo arbitrale. L’arbitro non potrà commettere errori giuridici e il lodo potrà essere contestato o corretto con revisione giuridica da parte di un tribunale competente ai sensi del California Arbitration Act. Le “rivendicazioni commerciali escluse” sono rivendicazioni relative alla proprietà intellettuale (quali i diritti d’autore e i marchi registrati) o violazioni della Sezione 7 dei Termini di servizio (Dichiarazioni e garanzie).

    Le rivendicazioni commerciali saranno gestite da un solo arbitro. Gli arbitrati si terranno a San Francisco, in California, ma le parti possono scegliere se apparire di persona, per telefono o tramite la presentazione di documenti. L’arbitrato sarà regolato dalle leggi dello stato della California. La parte vincente non si farà carico di ragionevoli spese legali sostenute.

    IN DEROGA A QUANTO PRECEDE, PER LE RIVENDICAZIONI COMMERCIALI NON SOGGETTE A COMPOSIZIONE TRAMITE ARBITRATO, INCLUSE, SENZA ALCUN LIMITE, LE RIVENDICAZIONI COMMERCIALI ESCLUSE, SI ACCETTA L’ESCLUSIVA E PERSONALE COMPETENZA DEL FORO DEI TRIBUNALI STATALI E FEDERALI DELLA CONTEA DI SAN FRANCISCO IN CALIFORNIA, OVVERO IL LUOGO DI ESECUZIONE DEI TERMINI COMMERCIALI.

    L’UTENTE E YELP CONCORDANO CHE OGNUNO PUÒ AVANZARE O PARTECIPARE ALLE RIVENDICAZIONI COMMERCIALI NEI CONFRONTI DELL’ALTRA PARTE ESCLUSIVAMENTE NELLE SUE RISPETTIVE CAPACITÀ INDIVIDUALI, E NON COME ATTORE O MEMBRO DI AZIONI COLLETTIVE O PROCEDIMENTI RAPPRESENTATIVI. FATTO SALVO QUANTO DIVERSAMENTE CONCORDATO TRA L’UTENTE E YELP, L’ARBITRO NON PUÒ CONSOLIDARE O UNIRE LE RIVENDICAZIONI COMMERCIALI DI ALTRE PERSONE O PARTI CHE SI TROVANO IN UNA SITUAZIONE SIMILE, NÉ ALTRIMENTI PRESIEDERE SU QUALSIASI FORMA DI AZIONE COLLETTIVA O DI TIPO RAPPRESENTATIVO. SE UNA RIVENDICAZIONE COMMERCIALE INTERESSA LA PRESENTE CLAUSOLA E TALE CLAUSOLA È RITENUTA INEFFICACE, NON APPLICABILE O ILLEGALE DA UN TRIBUNALE, TALE RIVENDICAZIONE COMMERCIALE DOVRÀ ESSERE GIUDICATA DA UN TRIBUNALE E NON DA UN ARBITRO.

Yelp Ireland Ltd, 70 Sir John Rogerson’s Quay, Dublino 2, Irlanda; numero d’iscrizione presso il Companies Registration Office: 484943; partita IVA irlandese: IE 9753764M; rappresentante del CdA: L. Wilson (US); contattaci; tel: +353 (0)1 4863212. Yelp Ireland Ltd. è una società a responsabilità limitata registrata in Irlanda.